strategy.

pngwing.com (1).png

title. digital strategist

La Strategia è il trovare la giusta formula di azioni concatenate

che puntano ad un unico obiettivo. Vendere! Vendere il più possibile con il minor dispendio economico in uscita.  

Freccia e sacchetto tutti colorati.webp
pngwing.com (1).png

Colui che si occupa appunto delle migliori strategie volte a far si che un'Azienda ottenga il maggior numero di risultati positivi, si chiama ed

è il Digital Strategist! Il Digital Strategist  è una delle figure  professionali

presenti nella nostra Azienda e ricopre un ruolo fondamentale, perchè

non è un professionista che si ferma esclusivamente al mondo digitale.

 

Ma al contrario può espandere il suo raggio d’azione anche al mondo Offline, attuando le strategie più consone a quello specifico progetto.

I Nostri "Digital Strategist" hanno il compito infatti, di definire la migliore strategia attuabile per trasformare delle ipotesi in realtà. 

Sarà il Digital Strategist a dover analizzare la situazione iniziale di un determinato Business o brand e definire il piano d’azione ideale. All’interno di questo processo, dovrà delineare quali siano le task da attivare nell’immediato e quali meno ragionando sugli obiettivi di breve, medio e lungo periodo.

Un Marketing Digital Strategist cura tutta la strategia che sta dietro un progetto lavorativo. Come un buon direttore d’orchestra coordina tutto il team sul quale può fare affidamento, per raggiungere l’obiettivo.

gj.png

Ha competenze in ambito comunicativo come il Copywriting, competenze più verticali come quelle del Social Media Strategist, un’ottima base di Project Management e conosce diversi processi legati alla SEO.

Il digital strategist è colui che disegna il percorso da seguire per portare un business al successo

RAGGIUNGERE LA VETTA DEL TUO MERCATO DI RIFERIMENTO

NON SARA' FACILE

MA NEMMENO IMPOSSIBILE

title. funnel & automation

Funnel = Imbuto. L'imbuto sta a significare che dato un inizio di strategia, dove i nostri possibili clienti son li nell'oceano a coltivare i loro interessi, piuttosto che star a guardare filmati divertenti, dobbiamo attirarli sempre più, facendogli fare delle azioni volte a portarli verso il nostro obiettivo finale della strategia.

pngwing.com (1).png
pngwing.com (1).png

Le azioni che possiamo far fare al nostro Target Cliente, possono essere molteplici e di diversa fattura.

E le azioni che dobbiamo portare a far compiere ai nostri papabili clienti, gliele faremo eseguire tramite le armi in nostro possesso

pngwing.com (2).png

Qualche esempio di Azione potrebbe essere tipo, farci lasciare i suoi dati, scaricare una guida o magari un buono.

E gliele faremo compiere o tramite Armi come, un form da compilare, o facendoci lasciare la sua mail così da poterlo poi inserire nella Newsletter o magari facendo cliccare al possibile

cliente, un Link sotto un articolo che lo rimanda ad una Landing Page (pagina d'atterraggio).

Questi sono solo alcuni esempi di Azioni da far compiere ed Armi da poter utilizzare, inseriti in un processo(appunto Funnel) che possa portare il papabile cliente, in target con il nostro Businness, verso il processo d'acquisto! 

 
pngwing.com (4).png

title. marketing automation

Gli strumenti per la marketing automation o automazione del

marketing ti aiutano a unificare gli sforzi di marketing e vendita con

processi semplici, evitando attività ripetitive e ottenendo un tasso di

conversione più elevato.

È un flusso di lavoro o workflow in cui si attivano una serie di azioni a seconda delle condizioni che hai impostato. Ad esempio, potresti creare una serie di email che partiranno in funzione alle interazioni che i contatti hanno con ciascuna email, in modo da inviare contenuti di qualità, più personalizzati e investendo meno tempo.

pngwing.com (2).png

Un software di automazione ti aiuta a connettere le tue azioni di marketing con il tuo CRM (Customer Relationship Management) e sincronizzare i tuoi contatti.

 

Puoi segmentare i nuovi contatti in base alla landing page di provenienza,

la data, l’email su cui hanno fatto clic … hai tantissime possibilità a tua disposizione! Ciò contribuirà a ottenere le informazioni per creare le

promozioni più appropriate per ciascuno degli utenti.

Esempi di automazioni che si possono facilmente incorporare in una strategia

di Marketing per creare i tuoi flussi personalizzati, sono molteplici. Ognuna

di esse è utilissima in termini di tempo guadagnato e potentissima in

termini di Re-Marketing tipo l'Up-selling (proporre ai clienti una

versione di fascia superiore del prodotto che cercano) o il

Cross-selling (proporre ai clienti prodotti aggiuntivi compatibili

con il loro acquisto)

title. examples of automations

Alcuni esempi di automazioni da integrare nei processi di Marketing:

  • Messaggio di benvenuto al nuovo iscritto ( Sicuramente una delle prime azioni che hai sviluppato o che svilupperai è attrarre lead o potenziali clienti )

  • Carrello abbandonato ( Con questo tipo di automazione potrai recuperare gli utenti persi nel processo di acquisto

  • Richiesta recensione o feedback ( La miglior pubblicità te la fanno i clienti soddisfatti )

  • Follow up ai leads ( Con le automazioni di follow-up o di lead nurturing sarai in grado di offrire ai tuoi lead contenuti di interesse )

  • Aumentare la % di clic (Utilizzando un’automazione, saremo in grado di inviare contenuto diverso a chi ha fatto clic o no, nella promozione )

  • Retargeting degli annunci di Facebook ( Con le automazioni è anche possibile collegare Facebook Ads e le tue azioni di email marketing)

pngwing.com (1).png
  • Countdown per un Webinar ( Le automazioni “countdown” o conto alla rovescia ti permetteranno di ottenere un pubblico più ampio nei tuoi seminari online )

  • Personalizzazione della newsletter ( Creando delle biforcazioni nell’automazione, potresti dividere il tuo pubblico e inviare loro ciò a cui sono più interessati a seconda delle azioni che intraprendono o dei link che visitano all’interno della tua pagina web )

  • Up-selling e cross-selling ( Con le automazioni potrai creare flussi di email per consigliare altri prodotti utili ai contatti che per esempio hanno già acquistato il prodotto “X” )

  • Invio di contenuto scaricabile ( Una volta che hanno scaricato il cotenuto, invierà in automatico a chi ha cliccato, email per chiedere loro cosa ne pensano del contenuto o inviare loro altro materiale interessante )

  • Email di fidelizzazione ( La prima cosa è inserire i tuoi clienti più fedeli in un elenco. Successivamente, il tipo di email e il loro contenuto dipenderanno molto dalla natura della tua attività. Ad esempio, puoi preparare una campagna per inviare il giorno del loro compleanno un augurio speciale correlato di sconto limitato o inviare loro contenuti esclusivi ogni mese )

pngwing.com (1).png